• Contattaci al numero: +39 02 26 80 94 35

Un corso di difesa personale per tutti

ByBruno Dapei

Un corso di difesa personale per tutti

La violenza sulle donne non è certo una novità dell’ultima ora ma l’idea di poter reagire, quella sì che è più recente. Le donne, infatti, hanno un rapporto “difficile” con l’autodifesa.

Corso di difesa personale Wilding: davvero alla portata di tutti

Le prime vittime della violenza

Si potrebbe dire che il concetto di difesa personale femminile è nuovo. La violenza sulle donne non è certo una novità dell’ultima ora, ma l’idea di poter reagire, quella sì che è più recente. Le donne, infatti, hanno un rapporto “difficile” con l’autodifesa. Per molte persone, in genere uomini, frequentare un corso di difesa personale è una velleità dettata dal desiderio di apparire più forti e non una reale necessità. Ma per le donne, nella quasi totalità dei casi, non è così. Se una donna decide di frequentare un corso di difesa personale non è mai per una forma di velleità, ma per un bisogno reale di maggiore sicurezza. Per loro frequentare un corso di difesa personale è un bisogno dettato da una paura reale. Le donne sono davvero le prime vittime della violenza. Questo accade perché sono più deboli degli uomini. E sono in genere, culturalmente e psicologicamente, meno portate a reagire con decisione alle aggressioni, verbali o fisiche che siano. Per questo diventano facili vittime, attirano l’attenzione degli spregevoli individui che proprio in ragione di questa debolezza si sentono sicuri nell’aggressione.

Il rapporto delle donne con l’autodifesa

Una donna che si affaccia al mondo della difesa personale cerca qualcosa di reale, di efficace, ha bisogno di acquisire strumenti in tempi rapidi, strumenti che non siano necessariamente “belli” ed “eleganti” ma siano potenti, determinanti, dei validi ausili in caso di pericolo. Tuttavia la stragrande maggioranza dei corsi non sono strutturati intorno alle esigenze reali delle donne ma sono concepiti per mettere a frutto le caratteristiche fisiche maschili e per venire in contro ad un desiderio, radicato nell’animo dell’uomo, di trionfo nel confronto fisico. Quindi manca sempre l’elemento centrale per una donna: la rapidità dei tempi, l‘efficacia indipendente dalla forza fisica, la concretezza del risultato. Per questo il rapporto delle donne con l’autodifesa è spesso difficile: c’è il bisogno e il desiderio ma ci sono molti ostacoli e si creano forti reticenze: troppo tempo, troppo sforzo, risultati pochi e poco efficaci…

Il Wilding e le donne

Il Wilding è nato proprio pensando alle donne. E all’autodifesa femminile. L’autodifesa istintiva non si basa su tecniche, bensì su principi. E sul risvegliare il proprio istinto primordiale. Che tutti abbiamo, indipendentemente dalla propria forma fisica. Perché fa parte di noi. Ma non è tutto qui. Sono tanti gli aspetti diversi dal solito che il Wilding offre proprio per venire incontro alle esigenze femminili. Per avere un quadro completo di tutti questi aspetti che Mario Furlan ha inserito nel Wilding basta andare sulla pagina dedicata alle caratteristiche del corso di difesa personale Wilding Leggendo come è stato configurato questo particolarissimo corso di difesa personale, scoprirete con piacere che è tagliato su misura per le donne.

Il Wilding è adatto a tutti

Ma non ci sono solo le donne ad avere un rapporto difficile con un corso di difesa personale. Le stesse problematiche possono essere condivise anche da altre persone che per la propria incolumità desidererebbero seguire con successo un corso di difesa personale ma temono che sia uno spreco di tempo ed energie. Il Wilding viene incontro anche alle esigenze di tutte quelle persone che ritengono impossibile acquisire una fisicità da “difesa personale” ed è per questo un corso di difesa personale adatto a tutti. Le persone che si sentono deboli, insicure, timide o che hanno una percezione di sé legata all’idea di “vittima ideale“, tutte queste persone dovrebbero riconsiderare l‘opportunità che il Wilding offre loro. E anche gli uomini che normalmente seguirebbero senza remore un qualsiasi corso di difesa personale, se danno più importanza ai risultati che all’eleganza delle forme delle tecniche marziali, troveranno nel Wilding una risorsa eccezionale. Provate a leggere le testimonianze di chi ha seguito il nostro corso. Se una forma di autodifesa funziona con le donne, funzionerà, per forza di cose, anche con gli uomini. Che hanno più forza muscolare, e riescono a colpire con maggior forza. Il Wilding è nato anche pensando a chi ha scarsa preparazione fisica; a chi è sovrappeso; e a chi ha problemi di deambulazione. Insomma è il corso di difesa personale perfetto per tutti coloro che non hanno mai sperato di avere risultati da un corso di difesa personale.