• Contattaci al numero: +39 02 26 80 94 35

Category Archive:Press

ByDiegoB

Corsi di difesa personale ai dipendenti

I City Angels in visita dal direttore generale dell’Asst Eugenio Porfido (nella foto): Disposti a formare il personale ospedaliero per quanto riguarda la difesa personale. La collaborazione tra gli Angeli con il basco blu e l’azienda socio-sanitaria è già consolidata nel protocollo d’intesa che l’associazione fondata da Mario Furlan

ByDiegoB

Corsi di autodifesa per gli autisti e controllori di Como

Arrivano i corsi di Wilding (autodifesa istintiva e psicofisica) per tutti gli oltre 300 autisti e controllori della Asf, l’azienda dei trasporti di Como. Lo annuncia Valentina Astori, amministratore delegato dell’azienda. I corsi saranno tenuti da Mario Furlan dei City Angels, fondatore della disciplina.

ByDiegoB

Corso di difesa personale a Milano con i City Angels

Corso di difesa personale a Milano con i City Angels

Corso di difesa personale a Milano con i City Angels

Un corso di autodifesa a Milano: lo tiene Mario Furlan, fondatore dei City Angels. I City Angels sono i volontari che dal 1994 aiutano i cittadini e le categorie più deboli.
Il corso si svolge in due municipi di Milano, il 2 e il 9. Ed è un corso di difesa personale gratuito, aperto a tutti e di prim’ordine. Perché il docente di autodifesa è uno dei massimi esperti in materia: Mario Furlan. Come creatore non solo dei City Angels, ma anche del Wilding, la difesa personale istintiva e mentale, Furlan conosce molto bene la difesa personale.
Infatti è lui stesso a insegnare l’autodifesa istintiva ai City Angels. Così adesso la difesa personale degli Angels viene divulgata ai cittadini, grazie a questi corsi di difesa personale.

I corsi in quattro punti diversi di Milano

I corsi si svolgono in quattro punti diversi di Milano, e all’aperto. Per garantire il massimo realismo. E proprio per questo i partecipanti verranno con gli abiti di tutti i giorni: niente kimono o vestiti simili. Così, con questo corso di difesa personale, Mario Furlan mette la sua esperienza a disposizione di tutti i cittadini del capoluogo lombardo. Perché spiegherà loro come difendersi in qualsiasi situazione della loro vita quotidiana. Con il Wilding, l’autodifesa istintiva semplice, veloce e collaudata.
Come spiega Furlan, il Wilding è diverso dalla difesa personale classica perché non si basa su tecniche da imparare a memoria, bensì su principi da interiorizzare. Inoltre il Wilding è basato su quelle che chiama “le due P”: psicologia e prevenzione. Perché anche nell’autodifesa prevenire è molto meglio che curare. E una volta che si va alle mani, nemmeno un grande esperto può sapere come andrà a finire…
Per partecipare a questo straordinario corso di difesa personale a Milano basta mandare una mail ai City Angels. Il corso è a numero chiuso.

ByDiegoB

Furlan terrà lezioni di Wilding nelle Zone di Milano

Il presidente dei City Angels terrà lezioni di Wilding nei Municipi 2 e 9 di Milano. Saranno lezioni di autodifesa aperte a tutti, e realizzate su richiesta dei Municipi e del Comune di Milano.
«Preferisco non chiamarla autodifesa, ma autoprotezione: per una persona in difficoltà l’obiettivo è evitare l’aggressore, attaccandolo con psicologia e prevenzione».
A parlare è Mario Furlan, fondatore e presidente dell’Associazione «City Angels», nata a Milano nel 1994 per aiutare la parte più vulnerabile della popolazione: adolescenti vittime di bullismo, donne e over 50.

ByDiegoB

Corso di autodifesa Wilding organizzato dai City Angels

Stanno per partire a Milano corsi di autodifesa tenuti da uno che conosce molto bene la materia: Mario Furlan, fondatore dei City Angels e creatore del Wilding, l’autodifesa istintiva.

«Il Wilding è una difesa personale diversa dalle altre perché non si concentra su tecniche da memorizzare, bensì su principi da interiorizzare – spiega Furlan – Il Wilding è la difesa personale che risveglia il tuo istinto di sopravvivenza. E si basa sulle 2P: psicologia e prevenzione».

Per questo motivo il Wilding è l’autodifesa che i City Angels imparano nel loro corso di formazione.

ByDiegoB

Evitare le aggressioni: ecco cinque consigli utili

Evitare le aggressioni: i cinque consigli di Mario Furlan

Evitare le aggressioni: i cinque consigli di Mario Furlan

w

Evitare le aggressioni: parla l’esperto Mario Furlan

Cinque consigli utili per evitare le aggressioni: li fornisce Mario Furlan, fondatore dei City Angels. Furlan è anche l’ideatore del Wilding, la difesa personale istintiva e mentale.

“La miglior autodifesa non è dare botte, ma evitare di prenderle”. E’ la filosofia di Mario Furlan. I suoi City Angels, si sa, sono volontari sempre al servizio dei più disagiati. Ma questa volta Furlan si dedica ai cittadini della Madonnina.
Krav maga, karate e arti marziali in genere: macché. La difesa personale è una questione di testa. “Il concetto è che bisogna partire dalle due P: prevenzione e psicologia”, racconta,”perché un conto è la prontezza fisica, un conto è la vita reale. Puoi allenarti trent’anni in una palestra, quando però sei per strada cambia tutto: devi saper reagire e devi farlo nel minore tempo possibile se vuoi evitare le aggressioni”.
Ecco, quindi, i cinque consigli per evitare le aggressioni . Sono elencati nell’articolo del quotidiano Libero, che intervista Mario Furlan sulle sue tecniche di autodifesa. In attesa che Furlan tenga i suoi corsi antiaggressioni in due municipi di Milano.
Il primo consiglio è: sii tu il primo responsabile della tua sicurezza. Non fare troppo affidamento sull’intervento degli altri. E nemmeno delle forze dell’ordine. Fanno tutto quello che possono, ma non è detto che riescano a salvarti.
Il secondo consiglio antiaggressione è: ascolta il tuo istinto. Se una persona, o una situazione, non ti ispirano, vattene via.
Il terzo consiglio è: tieni le mani davanti al corpo. Nella classica posizione della barriera, utilizzata – con varianti – nelle arti marziali. Così controlli lo spazio tra te e l’altro.
Il quarto consiglio per evitare le aggressioni è: se sei alle strette e non hai scelta, colpisci per primo. Sempre che tu non possa fuggire, ovviamente.
E il quinto consiglio è: colpisci al viso, con il palmo della mano aperto.
Segui questi consigli di Mario Furlan, e molto probabilmente riuscirai ad evitare le aggressioni!